SERBATOI E TORRI EVAPORATIVE

Depositi biologici (biofilm) e depositi minerali sono presenti su ogni superficie bagnata, su ogni componente e in ogni sistema idrico.

Questi depositi:

  • impediscono la capacità degli operatori idrici di garantire la conformità alle normative governative sulla qualità dell’acqua potabile
  • riducono la capacità produttiva degli impianti di trattamento delle acque
  • riducono la durata dei componenti del sistema
  • aumentano i costi e la complessità dei sistemi di trattamento e distribuzione dell’acqua
  • interferiscono con la qualità della fornitura di acqua potabile.
  • i biofilm maturi e le scorie pesanti escono dal materiale che finisce nell’acqua. I conteggi batterici intaccano la salute, il gusto, l’odore e la chiarezza dell’acqua.

Le torri di raffreddamento sono spesso un veicolo aerosol per questo batterio e un pericolo principale per la salute.
La qualità dell’acqua è compromessa se i sistemi di stoccaggio e distribuzione dell’acqua non vengono adeguatamente puliti e sottoposti a manutenzione.
Immagina di mettere acqua pulita in un bicchiere sporco.

IL CLORO NON È UNA SOLUZIONE

I metodi di pulizia comuni non eliminano il biofilm e la scala minerale. La pulizia con il processo Mösslein garantisce una completa sanificazione del serbatoio dell’acqua e delle torri di raffreddamento e l’innovativo dosaggio probiotico garantisce una protezione contro i batteri patogeni.

 

Protocollo disinfezione serbatoi acqua potabile:

  • Svuotamento e risciacquo con acqua potabile
  • Irrorazione con prodotti Mösslein per eliminare incrostazioni e Biofilm. I prodotti sono sicuri per l'operatore anche in ambienti confinati.
  • Risciacquo con acqua potabile
  • Riempimento

QUORUM SENSING

É la capacità di rilevare e rispondere alla densità della popolazione cellulare mediante la regolazione genica. Come esempio, il quorum sensing (QS) consente ai batteri di limitare l’espressione di specifici geni alle densità di cellule alte a cui i fenotipi risultanti saranno più vantaggiosi. Molte specie di batteri utilizzano il quorum sensing per coordinare l’espressione genica in base alla densità della popolazione locale.

Basandosi su queste molecole e sostanze chimiche, i batteri sono in grado di coordinare il comportamento come; migrazione di massa, intercettazioni sui vicini o preforme di attacchi mortali. Ogni batterio ha il proprio linguaggio specifico. È come portare in giro un cartello che dice, ciao, sono qui! Gli altri batteri percepiscono queste sostanze chimiche uniche e possono determinare cosa succede intorno a loro, e quanti amici o nemici si trovano nella zona immediatamente circostante, iniziando a formare gruppi difensivi. I probiotici possono isolare i batteri patogeni e inibire la loro attività sfruttando il QUORUM SENSING EFFECT.

PROBIOTICI PER TORRI EVAPORATIVE

I metodi di pulizia comuni non eliminano il biofilm e la scala minerale. La pulizia con il processo Mösslein garantisce una completa sanificazione del serbatoio dell’acqua e delle torri di raffreddamento e l’innovativo dosaggio probiotico garantisce una protezione contro i batteri patogeni.

Intorno a noi ci sono microrganismi presenti sotto forma di virus, batteri e funghi. Anche se ci sono alcuni che sono dannosi, la maggior parte sono benigni, benefici e persino necessari per gli esseri umani, gli animali e l’ambiente. Ogni ambiente ha la sua microflora che continuamente si adatta a nuove circostanze. Ad esempio, supponiamo che un pavimento di muro fornisca abbastanza nutrimento, umidità e spazio per una microflora per mantenere in vita 100 microrganismi. I microrganismi presenti si assicurano che questo massimo non venga superato. Il pavimento o il muro sono occupati da entrambi: dannosi ed innocui, mentre alcuni posti rimangono non occupati.

Poiché i microrganismi hanno una durata media di un paio di giorni, ci sarà un ciclo di crescita e di morte continuo in cui la comunità totale rimarrà approssimativamente costante (figura A) L’attuale generazione di prodotti per la pulizia è stata appositamente progettata per pulire e disinfettare. Quando si pulisce la sporcizia (cibo per organismi) viene rimosso e con la disinfezione dei microrganismi vengono uccisi. (figura B) Ma il problema è che i microrganismi sono maestri di sopravvivenza e si adattano a un ritmo sorprendente alle mutevoli circostanze. Il risultato, stanno diventando sempre più resistenti per i disinfettanti e il biofilm diventa più persistente rendendo i prodotti di pulizia tradizionali meno efficienti nella pulizia della sporcizia dalle superfici. Tuttavia, il più grande pericolo nella pulizia e disinfezione chimica è che la microflora originariamente innoqua si trasforma passo passo in una società sempre più dannosa.

Si può vedere che immediatamente dopo la disinfezione il numero di microrganismi diminuisce in modo significativo. Ma a causa della resistenza i pochi sopravvissuti che resteranno presto si moltiplicheranno fino a raggiungere il numero richiesto 100 ancora una volta. Poiché i batteri particolarmente nocivi sono in genere più forti, si avrà una microflora progressivamente più dannosa. (figura C) Quando si usano i probiotici ci sono forze molto esperte schierate: i batteri buoni. Poiché essi stessi sono microrganismi, sanno esattamente come adattarsi: non distruggendo la comunità (dannosa), ma occupando gli spazi vuoti, i batteri cattivi saranno impossibilitati a prendere il sopravvento e causare danni a esseri umani, animali e natura. (figura D) Quello che succede dopo è rivoluzionario. Poiché la comunità ha raggiunto la massima occupazione di 100, i microrganismi emettono il segnale per smettere di espandersi. Quando continui a utilizzare i probiotici, l’occupazione patogena sarà continuamente costretta a un’attività inferiore. Alla fine gli abitanti originari moriranno di vecchiaia e il loro spazio sarà occupato dai bravi neofiti probiotici.

A causa dell’effetto di autoregolazione della natura, è possibile ottenere e sostenere una microflora sana utilizzando i probiotici. Quindi possiamo affermare che la pulizia con l’aiuto di probiotici funziona in modo ecologico ed è sicura per l’uomo, gli animali e la natura. (fig. e) I microrganismi vivono in quella che viene chiamata microflora. Questa è una comunità in cui comunicano tra loro e si organizzano per sopravvivere il più a lungo possibile. Per proteggersi, i microrganismi costruiscono un biofilm: uno scudo che li protegge dalle influenze esterne. Sfortunatamente questo biofilm ha spesso un effetto negativo sull’uomo. Crea sporcizia visibile, trasporta odori ed è un nascondiglio per germi e batteri nocivi.

Contatti

ITALIA                                              RENTACS ITALIA s.r.l.
Tel: +39 06 36388370 www.rentacs.it          
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

THE NETHERLANDS              RENTACS INTERNATIONAL B.V.
Tel: +31 (0)854865021 
Fax: +31 (0)854865026  
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dove siamo

Rentacs

Algerastraat 28
3125 BS Schiedam
The Netherlands

via Salaria 290       00199- Roma
Italia

Scarica catalogo

RENTACS © 2019 | Powered by